Conclusa la seconda edizione del Querciolese Ospitale - 10 e 11 settembre

Il 10 e 11 settembre si è svolta la seconda edizione del Querciolese Ospitale inserito nel Festival ITACÀ - COLLINE ALTO REGGIANE www.festivalitaca.net/il-festival/programma-it-a-ca-2022/.  Vai ad Archivio Attività per vedere alcune immagini.

Viaggio in Senegal - Prossimo viaggio a dicembre

Download
Presentazione 2022.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.0 MB
Download
Presentazione Medicina Tradizionale e co
Documento Adobe Acrobat 920.0 KB

Se vuoi informazioni contattaci  -  I viaggi fanno propri i principi del turismo responsabile

Mappa e Carta dei sentieri della memoria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Durante il Querciolese Ospitale è stata distribuita la prima edizione della Carta della memoria  contenente i punti di memoria locali (case torre, luoghi di culto, ristori locali gestiti dalle stesse famiglie da decenni). Verrà aggiornata in itinere collocandovi nuovi luoghi di ascolto e scambio della memoria anche con la storia del luogo tratta delle interviste ad anziani e con le storie dei personaggi caratteristici del luogo.  L'obiettivo è di realizzare un territorio narrante ove conoscere e conoscersi.

Regole delle camminate

Alcune regole per sintonizzarti con lo spirito di queste camminate :

1) Rispetta l’orario di partenza e il programma stabilito, adeguandoti alle eventuali variazioni che l'accompagnatore , a suo insindacabile giudizio, riterrà opportuno operare sulla base delle specifiche condizioni ambientali e/o del gruppo

2) Non si richiede un buon allenamento ma una minima preparazione al passeggiare e camminare.

Ciò ti permette di avere resistenza e respiro per mantenere il contatto con te e con ciò che di bello offre la camminata senza causare eccessivi rallentamenti.  Lenti ma non fermi.

 L'esperienza è di gruppo.

3) Se ti senti affaticato/a rallenta o dillo pure. Si sta in gruppo

4) Attraversiamo paesaggi esteriori e interiori. Se vuoi presta attenzione a entrambi

5) Ogni tanto ci si ferma e si legge o racconta qualcosa. Non sei obbligato nè a narrare nè ad ascoltare

Sei invece tenuto a permettere di farlo a chi vuole quindi quando si legge o racconta non interrompere o fare rumore

Telefoni cellulari

I partecipanti sono invitati a mantenere spenti i propri telefoni cellulari o comunque disattivate le suonerie. In caso di necessità, l’interessato è pregato di allontanarsi dal gruppo previa comunicazione ed autorizzazione della guida, rimanendo comunque in vista alla stessa.

6) Rispettiamo alberi e animali, attraversando e osservando un territorio dove loro vivono , Lasciamolo come lo abbiamo trovato

7) C’è chi un valido motivo lo possiede prima ancora di partire e chi invece, segue un’intuizione e la motivazione vera la trova poi nel cammino: l’importante è che questa sia per te significativa.

8) Indossa sempre scarponcini e porta con te ciò di cui sai di avere bisogno

9) Se porti bambini sono sotto la tua responsabilità. E’ tua cura gestire eventuali loro problemi. Considera prima se possono permettere al gruppo di effettuare la camminata senza eccessivi rallentamenti.

10) Se porti animali sono sotto la tua responsabilità e devono stare al guinzaglio o comunque essere sotto il tuo controllo senza allontanarsi dal gruppo.

Considera prima se possono permettere al gruppo di effettuare la camminata senza eccessivi rallentamenti

11) Ti viene richiesto un contributo minimo utile a poter coprire parte delle spese organizzative

12) Sei tenuto a fare la tessera della Associazione e a firmare la liberatoria

Passeggiando tra la Prediera, Cà Schiavino e Predale  - Domenica 25 settembre

Domenica 25 settembre passeggiata tra i borghi dalla Prediera a Cà Schiavino al Predale. Letture dedicate alla Quercia simbolo di forza, calma e radicamento.

Ritrovo alle ore 15 al Bar della Prediera - Kenway Cafè a San Giovanni Querciola.

Al rientro spuntino e chiacchiere per chi vuole fermarsi .

Avvisare della presenza direttamente al numero.347 2791863

A fondo pagina le regole delle camminate

Corso "Le parole per dirlo"

Partirà a ottobre un nuovo corso con minimo 8 iscritti cui è possibile iscriversi. 

La sede sarà a Reggio Emilia presso il Casale dei Noci  Sito casaledeinoci.eu | Un nuovo sito targato WordPress.

Riprende anche il corso terminato a luglio con lo stesso gruppo.

Il corso tratta del come costruire una relazione nel rispetto e valorizzazione delle differenze ruotando sulla pratica della congruenza e dell'empatia .

Cuore del percorso è l'avvicinarsi alle parole per dirlo, alle parole che ci salvano e va ad aumentare la consapevolezza rispetto alle proprie pratiche comunicative potenziando le competenze della comunicazione interpersonale.

Download
Le parole per dirlo.pdf
Documento Adobe Acrobat 233.3 KB

Carta "A piedi e in bici sulle colline reggiane"

E' uscita la carta dei percorsi nei tre Comuni di Albinea Vezza e Viano  di cui l'Associazione è stata priomotrice.

A questo link unaopresemntazione.

Dona una storia

"Dona una storia” continua . Si possono inviare  storie, poesie, musiche. canzoni che vengono raccolte e messe sul sito mentre una volta al mese ci si ritroverà per una condivisione di gruppo.
Potete inviate a teranga@tiscali.it oppure qui nel sito alla pagina Contatti

Hai una storia della tua vita o una storia che hai scritto che ti piacerebbe narrare ? Hai una storia o una poesia che ami ?
Se vuoi mandale, le parole aspettano di volare e di posarsi in qualche luogo !