Dona una storia - sabato 13 aprile

Le storie che ci salvano la vita.

 Hai delle parole scritte durante una camminata? Delle fotografie scattate? Un brano che ti piacerebbe condividere? Nulla ma ti piacerebbe partecipare? Sabato13 aprile c’è “Dona una storia”.

Una prima fase di condivisione guidata di ciò che ognuno vuole portare tanto abbia partecipato ad una camminata oppure no poi una cenetta semplice poi la proiezione di un film tratto da una storia realmente accaduta dove le parole autobiografiche salvano la vita di un gruppo di giovani.

Facilita Claudio Cernesi, ha studiato pedagogia e antropologia oltre che abilitarsi come counsellor e formatore al dialogo.

 

23 marzo - Di erbe e di storie

Sabato 23 marzo ore 18 ritrovo al bar del Cacciatore a Cà Bertacchi per poi incontrare Fabio Bortesi che parlerà delle erbe nostre compagne da sempre e delle storie e dei racconti di miti botanici che ci hanno legati. 

3 Marzo Camminata del salice

Domenica 3 marzo camminata del Salice. Protegge ciò che è stato concepito e ha bisogno di protezione per crescere. Ritrovo ore 15 al Rio delle Castagne Via Bertolini San Giovanni di Querciola.  Rientro ore 18,30 con possibilità di spuntino/cena e racconti a tavola.  

 

Domenica 21 gennaio. Camminata della quercia

Domenica 21 gennaio camminata dedicata alla quercia.  Passeggiamo con alcune letture , il suo richiamo al adr forma ai sogni. Due fasi della giornata, si può partecipare ad entrambe o solo ad una di esse.

Mattina ritrovo ore 10 alla Trattoria del Cacciatore di Cà Bertacchi (Viano) e rientro per le ore 13. Pranzo per chi si ferma.

Pomeriggio: ritrovo ore 15 alla Trattoria del Cacciatore breve passeggiata, storie d’Africa alberi e sogni, piccolo lavoro sulla quercia che è in noi.

Biografie in cammino - 7 aprile

La natura ci parla

Raccontiamo e scriviamo immersi nella natura

 La natura, gli alberi, i fiori e tutto ciò che scopriamo in momenti contemplativi o in cammino può trasmetterci emozioni, sensazioni, desideri, riflessioni. Allora perché non scrivere quello che pensiamo o sentiamo. Con semplicità, senza alcun timore di un giudizio, nessuno ci mette un voto

e a nessuno dobbiamo dimostrare nulla.

Il percorso prevede una breve camminata per tappe dove ci si ferma in alcuni luoghi e si scrive su sollecitazione della conduttrice. Oppure si può raccontare o ascoltare. 

Il percorso continuerà con appuntamenti successivi.

Conduce Valeria Magri, di Bologna, ha studiato pedagogia e antropologia oltre che abilitarsi come counsellor e in percorsi autobiografici.

17 marzo - L'uomo che pianta gli alberi e le fole

Camminata e incontro con l'uomo che pianta gli alberi e le fole. Ritrovo ore 14,30 al Bar della Prediera/Kenway cafè a San Giovanni di Querciola. Camminata con letture e scambi di fole poi incontro al Bosco della fola.

Domenica 18 febbraio - Camminata dalla Signora della memoria-

Domenica si incontra Claudia presso il Mulino di famiglia che sta conservando e curando. Pranzo al Ristorante Belvedere a costo concordato o a consumo individuale.  

 E’ possibile partecipare anche solo a uno dei due momenti 

Domenica 4 febbraio - Camminata del nocciolo

 Domenica 4 febbraio camminata dedicata al nocciolo, altro albero/arbusto tipico della zona. Passeggiamo con alcune letture sul nocciolo, il suo richiamo ai sogni.

Due fasi della giornata, si può partecipare ad entrambe o solo ad una di esse.

Mattina ritrovo ore 10 alla Trattoria del Cacciatore di Cà Bertacchi (Viano) e rientro per le ore 13. Pranzo per chi si ferma.

Pomeriggio: ritrovo ore 15 alla Trattoria del Cacciatore breve passeggiata, storie d’Africa alberi e sogni, piccolo lavoro sul nocciolo che è in noi.